Pasta tonno e olive

Pasta tonno e olive

Pasta tonno e olive piatto veloce

pasta tonno e oliveIn estate passare troppo tempo davanti ai fornelli è un incubo di tante persone, ma non sempre per ottenere un piatto gustoso è necessario soffrire così tanto. Per questo primo piatto veloce che vi presentiamo, basta il tempo di cottura della pasta ed il gioco è fatto!  Questa pasta con tonno e olive è ottima sia calda che fredda, ideale per chi ha poco tempo e cerca ricette gustose per ogni occasione.

Il tonno è un prodotto molto consumato durante tutto l’anno, ma in estate è sicuramente uno degli alimenti principe di chi ama insalatone, paste fredde e tante altre preparazioni che non richiedono cottura.
In questa ricetta uniamo il gusto fresco e leggero del tonno a quello più corposo e gustoso delle olive, creando un piatto veloce, leggero e versatile adatto a tutte le occasioni.
Scoprirete una ricetta che rappresenta i classici sapori del mare e del mediterraneo, facilissima da realizzare anche per chi è alle prime armi.

PASTA TONNO E OLIVE: INGREDIENTI PER 4 PERSONE

350gr di pasta (per la scelta della pasta vedi consigli e varianti
100gr di olive snocciolate
1 scatola grande di tonno (possibilmente al naturale)
2 cucchiai di olio evo (solo se usate tonno al naturale)
1 spicchio di aglio
sale e pepe q.b.

PASTA TONNO E OLIVE: PREPARAZIONE
STEP 1: Mettete a bollire l’acqua, non appena arriva a bollore salate e buttate la pasta.
STEP 2: Scolate il tonno e le olive e tagliate quest’ultime a rondelle.
STEP 3: In una padella abbastanza grande versate l’olio (se usate tonno al naturale)e  l’aglio schiacciato. Fate insaporire per un paio di minuti e poi unite il tonno e le olive.
Aggiustate di sale e fate cuocere per cinque minuti, eliminate l’aglio e spegnete il fuoco.
STEP 4: Scolate la pasta ben al dente, tenendo da parte un po’ di acqua di cottura. Accendete di nuovo il fuoco sotto il condimento, versatevi la pasta e se vi sembra troppo asciutta aggiungete un po’ dell’acqua messa da parte. Mantecate bene, aggiungete un po’ di pepe e servite.

Se decidete di prepararla come piatto freddo, scolate la pasta e raffreddatela sotto l’acqua corrente fredda.  Versatela poi nella padella, senza accendere il fuoco, mantecate bene e servite.

PASTA TONNO E OLIVE: CONSIGLI, VARIANTI

Scegliete la pasta in base a come preferite gustare questo piatto. Se preferite un piatto caldo allora potete scegliere tra linguine, spaghetti, penne, sedani o mezze maniche. Nel caso in cui decidiate di servire questo piatto freddo allora vi consigliamo paste corte come le mezze penne, le penne ma anche farfalle, o gnocchetti sardi secchi.
Potete aggiungere a questa pasta anche qualche pomodorino fresco tagliato a pezzetti, in questo caso per mantenere tutto il sapore dei pomodori, aggiungeteli solo alla fine e fate insaporire per non più di un paio di minuti, altrimenti si sfalderanno.
Un ulteriore variante per questa pasta prevede l’utilizzo di sgombro in scatola al posto del tonno. E’ possibile anche aggiungere del pecorino per chi ama i sapori molto più decisi.

PASTA TONNO E OLIVE: ABBINAMENTI

Per questo piatto consigliamo un Prime rose cavit, un vino fresco bianco, dalla bassa gradazione, 100% uve chardonnay.

Un commento su “Pasta tonno e olive”

Lascia un commento